Chi siamo

OASI è un’Associazione di Oculisti Autonomi del Sud Italia, nata dall’idea di un gruppo di professionisti nel campo della oftalmologia, riunitosi intorno ad un progetto condiviso, ovvero quello di promuovere la collaborazione tra Territorio, Ospedali e Centri di Eccellenza Universitari nell’opera di prevenzione, ricerca, corsi interni tra i soci Colleghi e divulgativi rivolti anche ai pazienti ed a tutti i soggetti interessati alla prevenzione, diagnosi e cura del benessere ed alla educazione alla salute della vista.

I rigidi steccati di un tempo non hanno più ragion d’essere e sempre più spesso assistiamo alla delocalizzazione di prestazioni, un tempo appannaggio dell’ambiente universitario, che oggi vengono svolte nelle corsie di un comune ospedale o direttamente sul territorio ad opera di medici oculisti ambulatoriali, con l’aiuto di Assistenti di Oftalmologia ed Ortottisti ed altre categorie affini. Per questo motivo, pur conservando la deontologia e le rispettive peculiarità è auspicabile un dialogo stretto e corretto tra gli specialisti che operano in ambienti differenti, ma comunque accomunati da medesimi obiettivi, quali la prevenzione, cura e trattamento di tutte le patologie OFTALMOLOGICHE.

L’associazione è apolitica, aconfessionale, asindacale, senza scopo di lucro, ed ha per oggetto:

  • Facilitare lo scambio di idee ed esperienze chirurgiche, diagnostiche, e strumentali, fra gli oculisti e sussidiari, soprattutto tra Noi del Sud, (italiani o stranieri) ed i colleghi del Nord Italia ed Europa, in materia di studio delle patologie oculari quali ricerche di tipo (Epidemiologico, Statistico, Eziologico, Patogenetico, Preventivo, Diagnostico, Terapeutico e prognostico)
  • Su come gestirle a livello territoriale ambulatoriale o poterle indirizzare ai centri più qualificati per cercare di risolverle o perlomeno a livello locale, per ridurre le complesse e varie problematiche cliniche ed Organizzative Distrettuali oltre a quelle medico-legali che purtroppo ormai ci affliggono. 
  • Promuovere pertanto il progresso delle scienze mediche e chirurgiche oftalmologiche, mediante corsi da organizzare tra i Soci e con gli stessi Soci sia a livello Regionale che Nazionale, organizzando congressi distrettuali ed anche regionali e se sarà possibile anche Nazionali.
  • Poter eseguire pubblicazioni scientifiche favorendo ogni iniziativa di ricerca e studio eseguita sul Territorio, che miri dapprima alla prevenzione delle malattie oculari a maggiore impatto sociale e poi poterle gestire in maniera più rapida, più appropriata e corretta anche come tempistica tra la fase di diagnosi e quella della terapia più appropriata.
  • Ci prodigheremo gratuitamente alla esecuzione di screening per la prevenzione Oftalmologica, (Retinopatia Diabetica, Ipertensiva, Maculopatie Legate alla Età o Senile, Maculopatie e degenerazioni retiniche miopiche e genetiche, della prevenzione del Glaucoma e del famigerato aspetto clinico dell’Occhio Secco), creando una riduzione anche degli aggravi dei costi sociali di alcune patologie che portano alla cecità con dispendi economici  elevatissimi, per il paziente e per il S.S.N..
  • Promuovere incontri con i M.M.G., per relazionare e promulgare una appropriata prevenzione ed indicazione all’indirizzo della prima visita Oftalmologica, in maniera che il paziente venga inviato  il più presto possibile a visita Oftalmologica con richieste appropriate e quesiti diagnostici ben chiari e specifici senza prolungare i tempi diagnostici e terapeutici.

Scopri di più sul nostro Consiglio Direttivo e sui nostri Soci fondatori.